Swisscom ha annunciato un  nuovo abbonamento per smartphone – inOne mobile go – che permette di telefonare e navigare senza limiti in Svizzera e in Europa e che sostituirà gli attuali 1,8 millioni abbonamenti esistenti «inOne mobile XS-XL».

Il nuovo abbonamento soddisfa le esigenze di circa l’80% dei clienti di Swisscom e consente loro di utilizzare il proprio smartphone in modo molto più flessibile. A un prezzo mensile a partire da 60 Franchi (in combinazione con «inOne home»; senza vantaggio di convergenza a 80 Franchi), inOne mobile go comprende tutto ciò che occorre a un utente di smartphone: fruizione illimitata del cellulare per telefonate, invio di SMS/MMS e trasmissione dati a una velocità massima di 100 Mbit/s.

Tutto questo in Svizzera e nell’UE. Per la prima volta, dunque, non saranno più applicate le tanto criticate tasse per della telefonia mobile nell’UE.

«Eravamo già l’operatore più allettante in fatto di roaming. Nei nostri abbonamenti erano inclusi un determinato numero di giorni e un certo volume di dati. I nostri clienti li percepivano però in parte ancora come una limitazione. Con il nuovo abbonamento possono navigare nei Paesi dell’UE senza pensieri esattamente come a casa», spiega Dirk Wierzbitzki, responsabile Products & Marketing all’interno di Swisscom.

In caso di nuova stipulazione, il contratto inOne mobile go dura solo 12 mesi. Swisscom separa ora l’acquisto del cellulare dall’abbonamento, reagendo così alle mutate esigenze della clientela: mentre in passato l’apparecchio sovvenzionato rappresentava un motivo fondamentale per la scelta dell’operatore, ora questo aspetto è sempre meno importante.

Secondo un sondaggio commissionato da Swisscom, l’87% dei clienti desidera utilizzare il proprio apparecchio finché non si rompe. Oggi solo il 10% vuole disporre regolarmente di un nuovo apparecchio scontato. La separazione tra contratto e cellulare si riflette in un prezzo degli abbonamenti più basso.

E anche l’ambiente ne trae beneficio se i clienti utilizzano più a lungo il loro smartphone. I clienti possono acquistare separatamente un nuovo smartphone, anche con pagamento rateale, e addirittura permutare il loro vecchio cellulare presso Swisscom.

Ulteriore novità: per CHF 25 al mese, con inOne mobile go i clienti ricevono un nuovo «pacchetto di assistenza completa» per smartphone. Esso comprende, tra l’altro, un’assicurazione contro i danni da caduta, acqua e del display, nonché un servizio di riparazione espresso garantito entro tre ore nei giorni lavorativi per gli apparecchi di Apple e Samsung.

inOne mobile go è l’abbonamento per cellulari più semplice e moderno della Svizzera. Comprende già tutto ciò di cui ha bisogno la maggior parte dei clienti. Talvolta le esigenze cambiano temporaneamente oppure definitivamente, ad esempio perché si fonda una famiglia, si trasloca oppure si viaggia molto all’estero.

Pacchetti e opzioni supplementari permettono quindi di adeguare inOne mobile go in funzione delle proprie necessità. E l’aspetto interessante è che possono essere attivati in qualsiasi momento e disdetti dopo 30 giorni, all’insegna della massima flessibilità.

Con il «Connect Pack», per CHF 20 al mese si può ad esempio navigare con tre apparecchi a una velocità massima di 1 Gbit/s. L’«Intercontinental Pack» comprende per CHF 70 al mese un roaming illimitato all’interno del Nord America nonché chiamate senza limiti verso l’UE, gli Stati Uniti e il Canada.

Last but not least, sono disponibili altre singole opzioni, ad esempio per navigare su più apparecchi, per una velocità di navigazione massima e per telefonate illimitate verso l’estero. Chi desidera tutte queste opzioni, con «inOne mobile premium» riceve il pacchetto completo comprensivo di abbonamento e opzioni a partire da un prezzo preferenziale di CHF 180 al mese (in combinazione con «inOne home»; separatamente CHF 200 al mese).

«Con inOne mobile go diamo ai nostri clienti un bel po’ di libertà in più. In futuro potranno comunicare spensieratamente anche all’estero e adattare il loro abbonamento alla propria situazione personale. E pagheranno un nuovo smartphone soltanto quando lo avranno veramente bisogno», spiega Dirk Wierzbitzki.

La nuova offerta è valida dal 25 febbraio 2019. I clienti esistenti non vengono migrati automaticamente, ma possono passare facilmente al nuovo abbonamento. In contemporanea, Swisscom lancia gli abbonamenti «Swiss mobile flat» e «inOne mobile basic» destinati rispettivamente ai clienti che vogliono utilizzare il proprio smartphone soltanto in Svizzera e a quelli che non desiderano usufruire di dati illimitati. «inOne mobile basic» offre un credito dati in Svizzera e nei Paesi dell’UE.

Inoltre, in aprile Swisscom introdurrà una nuova offerta iniziale per utenti occasionali. Per loro e per tutti gli altri clienti di rete mobile, nelle prossime settimane Swisscom procederà altresì a una sensibile riduzione dei prezzi per i pacchetti dati all’estero.

fonte: comunicato stampa


Segui Telefonia Today anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le notizie e le novità pubblicate su Telefonia.Today, attiva le nostre notifiche gratuite su Telegram e seguici (o condividi questo articolo) su Facebook Twitter