A poco più di un anno dal suo lancio sul mercato, la promessa di trasparenza, semplicità e verità fatta da iliad continua a conquistare sempre più utenti in Italia.

Nel secondo trimestre 2019 sono stati infatti 532.000 i nuovi utenti che hanno raggiunto la Rivoluzione iliad (erano stati 472.000 nel primo trimestre dell’anno).

Clienti iliad al 30 giugno 2019

In un momento in cui gli operatori storici effettuano rimodulazioni con aumenti di prezzo per i loro clienti, iliad rimane fedele alla promessa fatta al momento del suo lancio sul mercato, ovvero tariffe senza costi nascosti e garantite per sempre.

iliad prosegue inoltre nello sviluppo della sua rete mobile: ha effettuato investimenti (escluse le frequenze) per 161 milioni di euro nel primo semestre e conta già 2.400 siti installati a fine giugno 2019.

iliad conferma quindi il suo obiettivo di 3.500 siti installati entro fine anno (puntando a 10.000/12.000 entro fine 2024) per continuare a offrire un servizio di sempre migliore qualità ai suoi utenti.

iliad ha inoltre inaugurato la settimana scorsa un nuovo Store in pieno centro a Bari, in Piazza Umberto I, con la volontà di essere sempre più vicina ai propri utenti in tutta Italia. Si tratta del primo Store in Puglia, quattordicesimo a livello nazionale, a cui si aggiungono gli oltre 200 iliad Corner presenti nei centri commerciali e nella grande distribuzione.

L’iliad Store di Bari ospita le Simbox, i distributori digitali di SIM grazie ai quali iliad ha rivoluzionato la distribuzione del mercato mobile italiano, con personale disponibile per domande e assistenza.

Da segnalare anche la rinuncia da parte di Fastweb al ricorso fatto al Tribunale UE, contro la decisione della Commissione di autorizzare la fusione tra Wind e H3G subordinandola a una serie di obblighi per l’ingresso sul mercato di un nuovo operatore – iliad Italia – e mettendo nel mirino anche la cessione ad iliad degli asset ridondanti (qui maggiori dettagli).

via universofree.com


Segui Telefonia Today anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le notizie e le novità pubblicate su Telefonia.Today, attiva le nostre notifiche gratuite su Telegram e seguici (o condividi questo articolo) su Facebook Twitter