CoopVoce si prepara ad importanti novità, con il 2020 che si preannuncia come l’anno del passaggio a Full MVNO (con una gestione più indipendente rispetto all’attuale) e del lancio di nuovi servizi.

Quello che già è noto è che il nuovo prefisso assegnato lo scorso anno dal MISE a CoopVoce è il 353.4, mentre oggi scopriamo, tramite le parole del Responsabile CoopVoce – Massimiliano Parini – gli obiettivi futuri.

CoopVoce

CoopVoce si doterà di un’infrastruttura tecnologica indipendente che funzionerà grazie a nuove SIM che permetteranno ai nostri clienti di fruire di nuovi servizi e benefici, potendo gestire in autonomia gran parte della struttura tecnologica, pur mantenendo la copertura del servizio mobile di TIM”, spiega Parini.

Aggiungendo che “abbiamo cercato di riproporre la filosofia e i valori Coop anche in questo campo, con un approccio che mira a tenere insieme convenienza, semplicità dell’offerta unite alla massima trasparenza e attenzione verso il cliente.

Le indagini che svolgiamo noi, come anche quella di Altroconsumo, confermano che la soddisfazione di chi ci ha scelto è ai livelli più alti in questo settore. Abbiamo investito già anni fa per avere un call center italiano e gestito direttamente da noi, che garantisse standard qualitativi e modalità di risposta tempestive ed efficaci.

Per questo abbiamo ottenuto un livello di soddisfazione così alto per il servizio e le risposte che siamo in grado di offrire. Noi non abbiamo mai operato una rimodulazione delle nostre offerte che danneggiasse il cliente.

Rimodulazione significa cambiare le condizioni dell’offerta dopo che il cliente l’ha sottoscritta. Inoltre un altro aspetto che caratterizza il nostro posizionamento basato sulla lealtà è aver sempre impostato il rinnovo delle promozioni su base “mese vero”, senza mai applicare la scadenza di 28 giorni”.

Non resta che pazientare ancora qualche mese per scoprire quali nuovi servizi verranno lanciati da CoopVoce e i benefici che avranno i clienti di questo operatore mobile virtuale che si è sempre contraddistinto per trasparenza e offerte chiare, senza costi nascosti.

via mvnonews.com


Segui Telefonia Today anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le notizie e le novità pubblicate su Telefonia.Today, attiva le nostre notifiche gratuite su Telegram e seguici (o condividi questo articolo) su Facebook Twitter